Reperibilità notturna: come deve essere retribuita?

Reperibilità notturna: come deve essere retribuita?
Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

La reperibilità notturna è un argomento che solleva spesso dubbi e incertezze.

Molte persone si chiedono se debba essere retribuita come straordinario o se debba essere considerata in modo diverso.

La risposta a questa domanda è stata fornita dalla Cassazione con la sentenza n. 32418 del 22.11.2023.

La sentenza della Cassazione

La Cassazione ha stabilito che il periodo di reperibilità notturno deve essere remunerato con una indennità e non con le maggiorazioni previste per lo straordinario.

Questo perché durante questo lasso di tempo normalmente non viene svolta alcuna effettiva prestazione lavorativa.

Il caso è stato sollevato da alcuni vigili del fuoco, ai quali era richiesto il pernottamento sul luogo di lavoro.

Questa sentenza ha quindi chiarito un punto importante: la reperibilità notturna non può essere equiparata allo straordinario.

La reperibilità notturna e i diritti del lavoratore

È vero che la reperibilità, ovvero l’essere a disposizione del datore di lavoro, impedisce al lavoratore di dedicarsi ai propri interessi personali.

Tuttavia, la reperibilità notturna, se non prevede prestazioni lavorative, deve essere pagata con una indennità e non con la maggiorazione prevista per lo straordinario.

Questo significa che il lavoratore ha diritto a una compensazione per il tempo in cui è a disposizione dell’azienda, anche se non sta effettivamente lavorando.

Questa compensazione deve essere adeguata e proporzionata al sacrificio richiesto al lavoratore.

La sentenza della Cassazione ha quindi portato chiarezza su un argomento molto dibattuto.

Ora sappiamo che la reperibilità notturna deve essere retribuita con una indennità, e non come straordinario. Questo rappresenta un importante passo avanti nella tutela dei diritti dei lavoratori.

Data la complessità della materia, in caso di dubbi consiglio sempre di rivolgersi a un consulente esperto.

Sei un imprenditore e hai bisogno di approfondire alcune tematiche del lavoro?
Contattami senza impegno

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Contatti